7

 

LA SCUOLA PRIMARIA

L'indirizzo internazionale della Scuola Snaily si prefigge l'obiettivo di offrire un'educazione multilingue, in modo che l'eccellenza sia accompagnata ad un altissimo livello di innovazione, unito alla conoscenza verso il patrimonio culturale ed i valori propri e di altri Paesi. I bambini sono da subito messi a contatto con la lingua inglese, poi con la lingua spagnola e la lingua tedesca grazie ad un ambiente ricco di stimoli linguistici e ad uno staff di insegnanti specialisti che, anche attraverso le uscite didattiche e le numerose attività di laboratorio (quali informatica, musica, teatro, arte, sport ed educazione all'ambiente), sviluppano in loro curiosità e voglia di far proprio questo mezzo veicolare.
 
Si caratterizza per l'attuazione del cosiddetto "modulo stellare" in cui una docente tutor è coadiuvata da altri specialisti di lingua inglese e spagnolo, scienze motorie, tecnologia e informatica, insegnamento della religione cattolica e dalle docenti di sostegno per gli alunni diversamente abili.
Valore del titolo di studio: la scuola primaria Snaily è scuola paritaria. Alla fine di ogni anno scolastico rilascia titoli di studio riconosciuti dallo Stato e avente valore legale in Italia e all'estero.
Orari:

L'ingresso è dalle
 ore 07.30 alle 08.30. 

Alle 08.30 dal Lunedì al Venerdì iniziano le lezioni che terminano alle ore 13.00 (con tempo prolungato dalle 14.00 alle 16.00 il Martedì e Giovedì).

È aperta dal primo lunedì di settembre a fine luglio, le attività didattiche sono sospese al sabato,  nonché durante le vacanze di Natale e di Pasqua (sono previsti progetti extracurriculari). 

La frequenza è obbligatoria con calendario ministeriale da metà settembre a metà giugno circa. 

Dopo il pranzo, fino alle ore 14.00, tutti possono giocare nel salone e, quando il tempo lo consente, nel vasto giardino.

Dalle ore 14.00 alle 16.00 si riprende il lavoro in classe. 

 I bambini che intendono rimanere a scuola oltre le ore 16.00, dopo la merenda, possono partecipare ai corsi extrascolastici o fermarsi al doposcuola e svolgere i compiti, dalle ore 16.00 alle ore 18.30, sotto la guida di un insegnante tutor specializzato.